Dal 2002, Sandra e Lukas, la seconda generazione, gestiscono con successo la tenuta. Nel 1975, il padre di Lukas era un meccanico e aveva alcuni vigneti come hobby. Il suo hobby divenne sempre più grande. Fino a quando suo figlio, Lukas, decise di formarsi e divenne un viticoltore nel 1983. Dopo più di quarant'anni, la superficie è passata da 1 a 13 ettari. I suoi tre figli partecipano all'attività di famiglia. Il figlio maggiore lavora già con suo padre come enologo. Il secondo figlio sta terminando i suoi studi a Changins nel cantone di Vaud e la figlia è diplomata alla Scuola del Vino di Lucerna. Tom è ben circondato, per non parlare dell'aiuto di sua moglie, che ovviamente non ha prezzo :-)


 

12 Varietà di uva
25 Bottiglia
13 Ettari

 

Benvenuto

 

allemande.png

L'azienda familiare si trova nel più grande villaggio vinicolo indipendente del cantone di Argovia. Tegerfelden fa parte della regione vinicola della Bassa Valle dell'Aare e si trova geograficamente tra l'Aare e il Reno nello Zurzibiet. Dieci vitigni sono coltivati su circa 12 ettari di vigneti in cinque comunità, accuratamente adattati ai diversi suoli. Come viticoltori indipendenti, ogni vino è prodotto esclusivamente dai vigneti della tenuta.

I vigneti della tenuta si trovano in 5 comuni diversi, il più lontano dalla cantina è a 15 km. Lukas spiega che è meno rischioso quando temporali, grandine e gelate colpiscono, poiché le differenze regionali possono salvare alcuni appezzamenti mentre ne devastano altri. Questo gli porta anche diversi terroir che avranno naturalmente un effetto diretto sui vitigni piantati e quindi sul suo vino.

Nella famiglia Baumgartner, ogni membro della famiglia ha il suo nome rappresentato su una delle bottiglie della tenuta, insieme ad un piccolo aneddoto che lo accompagna. Come per esempio, la targhetta di Pinodivo che è stata fatta dal tatuatore di suo figlio quando era in viaggio in Nuova Zelanda. Esotico (-;

 

Quali vini dovresti assaggiare quando visiti Baumgartner Weinbau ?

I vini di punta della tenuta sono Raminer, Sauvignon Blanc e Riesling-Silvaner nei bianchi. Per i rossi, Lukas mi racconta con grande onore del suo Pinodivo, creato da suo figlio maggiore, un vero successo. È una miscela di Diolinoir e Pinot Nero. Coltiva anche Merlot e Malbec, che non sono vitigni molto comuni nella regione. Per gli appassionati di Pinot Noir, offre diverse varianti di Pinot Noir, botti, ... una vera delizia! Non dovreste andarvene senza aver assaggiato il Rosé Halb-stark di sua figlia con una piccola percentuale di alcol. Mi vedo già in piena estate su una terrazza a sorseggiare un po' di Halb-stark :-)

 

 

 

I nostri preferiti: Halb-Stark Rosé e Pinodivo

 

 

 

 

I vini emblematici della Cantina sono il Raminer e il Pinodivo

 

Argovie

Nel cantone di Argovia, la superficie viticola è, con i suoi 390 ettari, abbastanza considerevole.
 

Il clima mite è influenzato dai numerosi fiumi che scorrono attraverso il cantone. I suoli giurassici, ricchi di calcare, che si trovano ovunque con composizioni diverse, sono una particolarità della regione. Generalmente danno una bella mineralità ai vini. Di conseguenza, il Pinot Noir è il vitigno predominante, proprio come in Borgogna. Per i vini bianchi, i produttori argoviesi coltivano principalmente il Müller-Thurgau.

La ricca tavolozza dei vini argoviesi è segnata dai contrasti: a seconda della regione, le condizioni locali come la tettonica, la topografia, l'esposizione e il clima danno origine a una grande varietà di vini, che vanno dalla freschezza elegante o fruttata ai vini strutturati altamente espressivi.

 
☺ Lukas & Sandra Baumgartner
✉ Dorfstrasse 37
5306 Tegerfelden ☜

056 245 28 01
☼ Heures d'ouverture : Samedi 9h-13h00